Radio Days regista, sceneggiatore, attore dvd8 1987 commedia
  (Radio Days)

Regia: Woody Allen
Sceneggiatura: Woody Allen
Fotografia: Carlo De Palma
Scenografia: Santo Loquasto
Costumi: Jeffrey Kurland
Montaggio: Susan E. Morse
Musica: Dick Hyman

Tenero omaggio, quasi una dichiarazione d'amore, ai tempi ingenui e fantasiosi della radio: un mosaico nostalgico di amori, illusioni, speranze, fantasie con brividi di malinconia.

Interpreti: Woody Allen (voce narrante), Mia Farrow (Sally White), Seth Green (Joe), Dianne Wiest (zia Bea), Diane Keaton (Monica Charles), Michael Tucker (padre di Joe), Julie Kavner (madre di Joe), Wallace Shawn (il vendicatore mascherato), Danny Aiello (Rocco), Tony Roberts (Presentatore)

Nazione: USA
Produz: Columbia Tristar Pictures
Distribuz.
Cecchi Gori
Durata:
87', colore
Genere: commedia

Filmografia


LA TRAMA: Radio Days

Dalla seconda metà degli anni Trenta al 1944, i ricordi d'infanzia di un ebreo americano, filtrati attraverso le sue trasmissioni radiofoniche preferite: una vita quotidiana grama, anche se allegra, si alterna a una vita immaginaria, popolata da cantanti, presentatori, eroi dei fumetti, commentatori sportivi. Tra le tante figure, emerge quella di Sally (Farrow), una timida sigaraia che riesce ad aver successo come commentatrice mondana.


APPROFONDIMENTI: Radio Days

Gross: $14.792m (USA)
Release Date: January 30, 1987 (USA) July 31, 1987 (Sweeden), August 7, 1987 (Finland), October 1, 1987 (West Germany)

Links ufficiali:


PREMI E RICONOSCIMENTI: Radio Days

  • Woody Allen e Carlo De Palma sul set di Radio Days
    Academy Awards, USA
    Year 1988
    Nominated Oscar
    Best Art Direction-Set Decoration
    Santo Loquasto, Carol Joffe, Leslie Bloom, George DeTitta Jr.
    Nominated Best Writing, Screenplay Written Directly for the Screen
    Woody Allen
  • BAFTA Awards
    Year 1988
    Won BAFTA Film Award
    Best Costume Design
    Jeffrey Kurland

    Won Best Production Design
    Santo Loquasto

    Nominated BAFTA Film Award
    Best Actress in a Supporting Role
    Dianne Wiest

    Nominated Best Editing
    Susan E. Morse

    Nominated Best Film
    Robert Greenhut, Woody Allen

    Nominated Best Original Screenplay Woody Allen

    Nominated Best Sound
    Robert Hein, James Sabat, Lee Dichter

    Casting Society of America, USA
    Year 1988
    Nominated Artios
    Best Casting for Feature Film, Comedy
    Juliet Taylor

    Writers Guild of America, USA
    Year 1988
    Nominated WGA Award (Screen)
    Best Screenplay Written Directly for the Screen
    Woody Allen

 


CURIOSITA': Radio Days

  • Questo è il solo film che vede insieme le due compagne storiche di Allen: Mia Farrow e Diane Keaton.
  • Did you know that the burglars scene from "Radio days" was inspired by a Spanish film for the 50s called "Historias de la radio" (Stories from the radio) directed by Alvaro Saenz de Heredia? (Carlos)
  • Factual Errors: The burglars turn on a radio and instantly hear sound, when the vacuum tubes should have taken longer to warm up.

CITAZIONI: Radio Days

Scena1
  Joe Seth Green
  Abe Josh Mostel
  Sally White Mia Farrow
  Ceil Renee Lippin
  Presentatore  Tony Roberts
Joe Più tardi quel pomeriggio camminavamo tutti lungo la riva e il discorso si era spostato dai nazisti a questioni più importanti.
Primo amico Mamma, come era bella!
Secondo amico Ah, niente di speciale. Sì, era passabile, ma io preferisco sempre Rita Hayworth.
Terzo amico A me piace Betty Grable.
Quarto amico A me Dana Andrews.
Quinto amico Ma scherzi? Dana Andrews è un uomo!
Quarto amico Uomo lei?
Terzo amico Sì, non l’hai visto in Agguato sul fondo?
Quarto amico Con un nome come Dana?
Presentatore E ora i produttori per la crema Lady Lidia vi offrono Sally White in «Sally solo lo sa».
Sally White Buona sera e allegria a voi tutti. La mia prima esclusiva. Clark Gable era qui questa settimana in uniforme. E dove è andato? A El Morocco, naturalmente. Quella bruna al suo fianco era Molly Ace, una promettente stellina. Spero ti sia divertito, Clark. E Rita Hayworth non era splendida ieri sera al Capocabana? C’era tutta la città...
Ceil Ah, Abe, perché non mi porti mai al Capocabana o a El Morocco?
Abe Attaccati al tubo del gas!
Ceil Forse saresti stato più felice se sposavi Rita Hayworth.
Abe E che, si chiede?
Ceil Senti me, Abe, queste celebrità dello spettacolo divorziano ogni due mesi. Ma noi siamo insieme per sempre.
Abe Mi attacco io al tubo del gas!

 

Scena2

  Joe  Seth Green
Joe Il mio ricordo più vivido legato a una vecchia canzone della radio mi riporta a zia Bea e a un suo boyfriend di allora, Chester, quando mi portarono al cinema a New York, Fu la prima volta che vidi il Radio City Music Hall. E fu come entrare in paradiso. Proprio non avevo mai visto niente di più bello in vita mia.
(Interno cinema, si proietta Scandalo a Filadelfiadi George Cukor).

 


RECENSIONI: Radio Days

Critica da "Il Mereghetti 2000":

L'opera meno lineare di Allen, che ammucchia in (apparente) ordine sparso fatti, fantasie, notazioni curiose, battute, divagazioni: la struttura e la voce narrante (in originale dello stesso Allen) giocano a frantumare il film e l'America, che ritrovano la loro coesione solo nella radio e nella memoria di chi ha vissuto i suoi giorni migliori. Film nostalgico di un mondo più ingenuo ma più spontaneo, dove la parola era regina. Eccellenti il cast, la scenografia di Santo Loquastro e la fotografia di Carlo Di Palma, ora vivace ora fredda secondo le esigenze della storia giocata su due piani, reale e fantastico. Gli esperti potranno divertirsi a cogliere i rimandi tra le parole delle (bellissime) canzoni e le simultanee situazioni del film. Nella parte della signora Waldbaum c'è Judith Malina del Living Theatre.

 

Recensione Morandini, Zanichelli Ed

Quando la radio, medium caldo, regnava negli anni '30 tra Brooklyn e Manhattan: la storia di una vivace famiglia ebraica della piccola borghesia e quella di una sigaraia che vuole diventare una star. Tenero omaggio, quasi una dichiarazione d'amore, ai tempi ingenui e fantasiosi della radio: un mosaico nostalgico di amori, illusioni, speranze, fantasie con brividi di malinconia. Deliziosa compilation di vecchi tunes sentimentali e fotografia di Carlo Di Palma.

 

Recensione da Wikipedia.org

Il narratore Woody Allen ci racconta di come la radio influenzò la sua infanzia in quel periodo prima della diffusione della TV. Nella New York City degli ultimi anni 30 fino alla New Year del 1943, il racconto mischia le esperienze del narratore con gli aneddoti contemporanei e le leggende urbane delle celebrità della radio.

Nonostante la famiglia ebrea del narratore conduca una vita modesta nella zona residenziale di Queens, a Rockaway Beach, ogni membro trova negli show della radio una fuga dalla realtà, sia ascoltando i gossip sulle celebrità, leggende dello sport, letture di romanzi celebri, canzoni, etc. Per il giovane ragazzo, questi racconti di avventura (uno di questi ispirati dal personaggio The Shadow, Il vendicatore mascherato) lo ispirano così inizia a sognare ad occhi aperti su un'avvenente sostituzione del suo insegnante, su stelle del cinema e sulla Seconda Guerra Mondiale. Nel frattempo viene raccontata la storia di un'aspirante stella della radio (Mia Farrow), insieme a quella della zia del narratore, Bea (Diane Wiest), in cerca di marito.

La colonna sonora rende omaggio ai classici degli anni 30 e 40, e svolge un ruolo molto importante nella trama. Perfino l'adattamento radiofonico di Orson Welles su La Guerra dei Mondi, che fece il suo successo, svolge una parte nella vita di Bea.

Questo film, come Manhattan (film del 1979), è un altro omaggio di Woody Allen alla sua amata New York. Secondo alcuni, ha delle somiglianze all' Amarcord di Fellini.

 

Recensione di Gabriele Niola (pellicolerovinate.it)

Se qualche giorno fa avevo detto che godersi un film di Hitchcock mai visto è sempre un piacere perchè per me sono ormai sempre più una risorsa limitata, lo stesso si può dire per un film di Woody Allen. Sono sempre meno i film che non ho visto e ognuno che vedo accorcia la distanza con il giorno in cui non ne potrò vedere più di nuovi.
Radio Days è forse l'unico film di Woody Allen in cui lui è presente ma non in video. Tutto è infatti narrato dalla sua voce fuori campo, sono le sue memorie, o comunque le memorie di un ragazzo ebreo cresciuto con i miti della radio anni '30-'40. Racconti di vita dura, nelle periferie, alternati a racconti della gran vita degli eroi radiofonici di quegli anni.
Piano della realtà e piano della fantasia che si incrociano con un gusto per il racconto, per l'aneddotica che è meraviglioso. Se sul piano della forma narrativa Allen si diverte ad anticipare hitchcockianamente eventi che narrerà per bene solo in seguito, su quello della forma è impossibile non notare quanto tutto il film risenta di Amarcord e di quel tipo di messa in scena felliniana. Iperboli casalinghe, ambientazioni esageratamente fumose, maestre procaci ecc. ecc. Tutti i ricordi sono esagerati e lo stesso Allen lo ammette all'inizio, dicendo che forse esagera a ricordare il suo quartiere in quel modo, non era sempre umido, nebbioso e piovoso ma non ci può fare niente quella è l'immagine migliore che ha in testa.
Rimane assolutamente sbalorditiva la capacità di produrre storie di Woody Allen, piccole trame autoconclusive (come gli improbabili spasimanti della zia) e gioielli di paradossalità (l'intera storia di Sally che voleva entrare a tutti i costi nel mondo della radio) si alternano con le solite battute fulminanti, accompagnati dal consueto swing in sottofondo e dalla fotografia secca e magistrale di Carlo Di Palma, tutta giocata sui medesimi toni di colore. Gli appassionati non possono non godere di come Allen attinga a forme narrative non sue (Hitchcock, Fellini...) adattandole perfettamente al suo stile.

 


CREDITI COMPLETI: Radio Days

Directed by
Woody Allen

Writing credits
Woody Allen

Cast (in credits order)
Mike Starr (I) .... Burglar
Paul Herman (I) .... Burglar
Don Pardo .... 'Guess That Tune' Host
Martin Rosenblatt .... Mr. Needleman
Helen Miller (I) .... Mrs. Needleman
Danielle Ferland .... Child Star
Julie Kavner .... Mother
Julie Kurnitz .... Irene
David Warrilow .... Roger
Wallace Shawn .... Masked Avenger
Michael Murray (V) .... Avenger Crook
William Flanagan (I) .... Avenger Announcer
Seth Green .... Joe
Michael Tucker (I) .... Father
Josh Mostel .... Abe
Renée Lippin .... Aunt Ceil (as Renee Lippin)
William Magerman .... Grandpa
Leah Carrey .... Grandma
Joy Newman .... Ruthie
Hy Anzell .... Mr. Waldbaum
Judith Malina .... Mrs. Waldbaum
Dianne Wiest .... Bea
Fletcher Farrow Previn .... Andrew
Oliver Block (I) .... Nick
Maurice Toueg .... Dave
Sal Tuminello .... Burt
Rebecca Nickels .... Evelyn Goorwitz
Mindy Morgenstern (I) .... 'Show & Tell' Teacher
David Mosberg .... Arnold
Ross Morgenstern .... Ross
Kenneth Mars .... Rabbi Baumel
Andrew B. Clark .... Sidney Manulis (as Andrew Clark)
Mia Farrow .... Sally White
Lee Erwin (II) .... Roller Rink Organist
Roger Hammer .... Richard
Terry Lee Swarts .... Nightclub Customer
Margaret Thomson .... Nightclub Customer
Tito Puente .... Latin Bandleader
Denise Dumont .... Latin Singer
Dimitri Vassilopoulos .... Perfirio
Larry David (I) .... Communist Neighbor
Rebecca Schaeffer .... Communists's Daughter
Belle Berger .... Mrs. Silverman
Guy Le Bow .... Bull Kern
Brian Mannain .... Kirby Kyle
Stanley Burns .... Ventriloquist (as Stan Burns)
Todd Field .... Crooner
Peter Lombard .... Abercrombie Host
Martin Sherman (II) .... Mr. Abercrombie
Crystal Field .... Abercrombie Couple
Maurice Shrog .... Abercrombie Couple
Marc Colner .... Whiz Kid
Roberta Bennett .... Teacher with Carrot
Joel Eidelsberg .... Mr. Zipsky
Danny Aiello .... Rocco
Peter Castellotti .... Mr. Davis
Gina DeAngeles .... Rocco's Mother (as Gina DeAngelis)
Shelley Delaney .... Chekhov Actress
Dwight Weist .... Pearl Harbor Announcer
Ken Levinsky .... USO Musician
Ray Marchica .... USO Musician
Jeff Daniels .... Biff Baxter
J.R. Horne .... Biff Announcer
Kuno Sponholz .... German
Henry Yuk .... Japanese
Sydney A. Blake .... Miss Gordon
Kitty Carlisle .... Radio Singer (as Kitty Carlisle Hart)
Robert Joy (I) .... Fred
Henry Cowen (II) .... Principal
Philip Shultz (I) .... Whistler
Mercedes Ruehl .... Ad Men
Bruce Jarchow .... Ad Men
Greg Gerard .... Songwriter
David Cale .... Director
Ira Wheeler .... Sponsor
Hannah Rabinowitz .... Sponsor's Wife
Edward S. Kotkin .... Diction Teacher
Ruby Payne .... Diction Student
J.E. Beaucaire .... Diction Student (as Jaqui Safra)
Paul Berman .... 'Gay White Way' Announcer
Richard Portnow .... Sy
Tony Roberts (I) .... 'Silver Dollar' Emcee
Barbara Gallo .... Dance Palace Musician
Jane Jarvis .... Dance Palace Musician
Liz Vochecowizc .... Dance Palace Musician
Ivan Kronenfeld .... On-the-Spot Newsman
Frank O'Brien .... Fireman
Yolanda Childress .... Polly's Mother
Artie Butler .... New Year's Bandleader
Diane Keaton .... New Year's Singer
Gregg Almquist .... Radio Voice (voice)
Jackson Beck .... Reporter In Disaster Sequence (voice)
Wendell Craig .... Radio Voice (voice)
William H. Macy .... Radio Voice (voice) (as W.H. Macy)
Ken Roberts (I) .... Radio Voice (voice)
Norman Rose (I) .... Radio Voice (voice)
Kenneth Welsh .... Radio Voice (voice)

rest of cast listed alphabetically
Woody Allen .... The Narrator (uncredited) (voice)
Bonnie Lee Bakley .... (uncredited)
Ron Leir .... Radio Actor (uncredited)
Fred Melamed .... Bradley (uncredited)
Ilana Rapp .... Counter Girl (uncredited)
Christine Scheier .... (uncredited)

Produced by
Robert Greenhut (I) .... producer
Charles H. Joffe .... executive producer
Jack Rollins (II) .... executive producer
Gail Sicilia .... associate producer
Ezra Swerdlow .... associate producer

Original Music by
Jimmy Eaton (song "I Double Dare You")
Edward Eliscu (song "The Carioca")

Cinematography by Carlo Di Palma

Film Editing by Susan E. Morse

Casting by Juliet Taylor

Production Design by Santo Loquasto

Art Direction by Speed Hopkins

Set Decoration by
Leslie Bloom (I) (as Les Bloom)
Carol Joffe
George DeTitta Jr. (uncredited)

Costume Design by Jeffrey Kurland

Makeup Department
Fern Buchner .... makeup designer
Romaine Greene .... hair designer

Production Management
Timothy M. Bourne .... assistant production manager
Thomas A. Reilly .... production manager (as Thomas Reilly)

Second Unit Director or Assistant Director
Judy Ferguson .... dga trainee
Ken Ornstein .... second assistant director
Ezra Swerdlow .... first assistant director

Art Department
Dan Davis (II) .... assistant art director
Randall Drake .... assistant art director
W. Steven Graham .... assistant art director
Glenn Lloyd .... art department research
James Mazzola .... property master
Arne Olsen .... chief construction grip
Ron Petagna .... construction coordinator
Steve Saklad .... assistant art director
Cliff Schorr .... stand-by scenic artist
Michael Smith (X) .... assistant art director
James Sorice .... master scenic artist
Tom Warren (I) .... assistant art director
Dave Weinman .... set dresser

Sound Department
Amy Briamonte .... apprentice sound editor
Lee Dichter .... sound re-recording mixer
Frank Graziadei .... sound recordist
Robert Hein (I) .... supervising sound editor (as Bob Hein)
Frank Kern .... assistant sound editor
Walt Levinsky .... music recording supervisor
Barbara Minor .... assistant sound editor
Michael Moyse .... sound editor
Sam Parkins .... music recording supervisor
James Sabat .... production sound mixer
Louis Sabat (I) .... boom operator
Roy B. Yokelson .... music recording engineer

Other crew
Diane Andolsek .... assistant engineer
Richard Baratta .... location scout
Nicholas Bernstein .... location scout
Ronald Burke (I) .... dolly grip
Kay Chapin .... script supervisor
Bill Christians .... wardrobe supervisor: men
James A. Davis .... location scout (as James Davis)
Claudette Didul .... production staff
Liz Dubelman .... camera trainee
Patricia Eiben .... wardrobe supervisor: women
Jessica Fasman .... costume assistant
Judie Fixler .... production staff
Janet Frank .... vocal coach for Ms. Farrow & Ms. Keaton
Lauren Gibson .... costume assistant
Barbara Green .... production staff
Michael Green (II) .... assistant camera
Brian Hamill (I) .... still photographer
Joseph Hartwick .... production associate
Barbara Heller (II) .... location scout
Amy Herman .... assistant production coordinator
Dick Hyman .... music supervisor
Deborah Lancaster .... costume assistant
Marty Levenstein .... assistant film editor (as Martin Levenstein)
Jay Levy (I) .... second assistant camera
Ellen Lewis (I) .... casting associate
Peter Lombardi .... production auditor
Judianna Makovsky .... assistant costume designer (as Judiana Makovsky)
Joe Malin .... musicians coordinator
Jim Manzione .... best boy
Jane Read Martin .... assistant: Mr. Allen
Harold 'Whitey' McEvoy .... transportation captain
Dick Mingalone .... camera operator
Jon Neuburger .... assistant film editor
Douglas S. Ornstein .... production staff (as Doug Ornstein)
Tom Paolucci .... location scout
Richard Patrick (I) .... production staff
Alvin Perry .... costume assistant
Ray Quinlan .... gaffer
Helen Robin .... production coordinator
Tracy Robin .... production staff
Steve Rose (I) .... studio manager
Drew Ann Rosenberg .... production staff (as Drew Rosenberg)
Larry Rudolph (I) .... production staff
Donald Saddler .... thanks
Angela Salgado .... production staff
Scott Schaffer .... production staff
Jay Scherick .... production staff
Jordan Thaler .... production staff
Todd M. Thaler .... additional casting
Carl Turnquest Jr. .... projectionist
Robert Ward (IV) .... key grip (as Bob Ward)
Gilbert S. Williams .... location scout